quotidiano siciliano.jpeg
quotidiano siciliano.jpeg

facebook
instagram
twitter

QUOTIDIANO SICILIANO | G4C SRL P.IVA 05596710870
Testata giornalistica in attesa di registrazione presso il tribunale di Catania

 

 

Le ultime Notizie

[2023-07-05 15:15] Lions di aci castello per inclusione e solidarieta’ Redazione [2023-06-12 15:46] Finse sequestro dopo omicidio figlia: al via il processo per Martina Patti Redazione [2023-06-12 15:37] Omicidio Debora Pagano: convivente rinviato a giudizio Redazione [2023-06-08 10:30] Mafia: 6 milioni confiscati a imprenditore trapanese Redazione [2023-06-06 19:36] Morta da 10 anni ma la badante incassa la pensione Redazione [2023-06-06 19:24] Ficarra e Picone: al via riprese per nuovo film a Catania Redazione

Acireale, candidato sindaco rivela: "Sono indagato dalla Procura di Catania"

2023-05-12 00:21

Redazione

Cronaca, Attualità, roberto barbagallo, campi padel, inchiesta, acireale,

Acireale, candidato sindaco rivela: "Sono indagato dalla Procura di Catania"

Notificato avviso conclusione indagini al candidato Roberto Barbagallo

 

 

 

Acireale, candidato sindaco rivela: "Sono indagato dalla Procura di Catania"

 

 

 

Acireale (CT) - "È mio preciso dovere informare i cittadini acesi che oggi mi è stato notificato un avviso di garanzia. Secondo la contestazione, i fatti involgerebbero vicende legate alla realizzazione di campi di padel. Questioni legate alla verifica delle relative pratiche urbanistiche".

 

E' quanto ha reso noto il candidato sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo, sostenuto da una lista civica. 


"Il mio difensore di fiducia, l'avvocato Enzo Mellia - aggiunge in un comunicato - acquisirà la copia degli atti che mi consentiranno di capirne di più". 
 

Secondo quanto si è appreso, un avviso di conclusione indagine sulla realizzazione di campi di padel nel 2015 è stato emesso dalla Procura di Catania nei confronti di quattro indagati. 


Barbagallo e un vigile urbano sarebbero indagati per rivelazioni e utilizzazione di segreto d'ufficio. L'agente di polizia municipale lo avrebbe informato su un controllo che avrebbe dovuto effettuare in una struttura sportiva di cui Barbagallo era l'ingegnere incaricato di curare gli aspetti amministrativi. 

 

roberto-barbagallo.jpeg
JLC ITALIASOS SARTORIA RAPIDAALESSANDRO ABRAMODIPARTIMENTO SCUOLASOS SARTORIA

Per La Tua pubblicità

Utilizza questo spazio per raccontare di Te. 

Rimani aggiornato

Iscriviti alla newsletter!